fbpx

Infanzia

Infanzia

In vacanza con il vostro bambino: ecco come viverla al meglio

Esporsi le giuste ore al sole, idratare spesso il bambino, offrire il latte a richiesta… Sono solo alcune delle raccomandazioni da mettere in valigia quest’estate. Avete organizzato le vacanze e vi tormentano i dubbi su cosa sia meglio fare o non fare? Prima di tutto: lasciate a casa ansia e preoccupazioni (normali per i genitori alle prime armi) e seguite questi validi consigli per godervi il meritato riposo in tutta tranquillità.

IDRATAZIONE: FIRST
Durante il periodo estivo, fino ai sei mesi, il neonato tenderà a chiedere più spesso il latte della mamma. Acconsentite a queste richieste, perchè è un segnale che vostro figlio ha sete oltre che fame. Durante primi anni, ricordatevi di dar loro da bere spesso, con piccoli sorsi di acqua a temperatura ambiente. Anche se non si nota (a differenza degli adulti) i bambini sudano molto, perdendo liquidi e sali minerali che devono essere correttamente integrati.

FRUTTA E VERDURA NEL MENU
Dopo lo svezzamento, aiutano in estate a reintegrare quanto utile di perso con la sudorazione. Sì a una sana alimentazione, abitudine che vostro figlio porterà con sé dopo la crescita. Inutile dire che snack calorici e bevande gassate sono gli eterni esclusi.

IN VIAGGIO Sì… MA AL FRESCO
Soprattutto se avete scelto la macchina. Arieggiate spesso il veicolo e non lasciate mai da solo il piccolo. Una volta arrivati a destinazione, cercate di aprire le finestre, al mattino e alla sera, per far entrare l’aria (evitando le ore più calde); oscuratele quando non siete presenti in alloggio, mantenendo le stanze all’ombra.

IL SOLE UN AMICO, A PICCOLE DOSI
Inutile dire che le ore calde vanno evitate. Per far riposare il bambino, prediligete spazi all’ombra e freschi. Nel caso dell’abbigliamento, meglio far indossare vestiti non pesanti, che lascino respirare la pelle, e preferibilmente di fibra naturale.
In tempo di giochi, sarà importante preferire le ore meno calde. Il sole fa bene, lo abbiamo ricordato in una recente news, però vale sempre la regola: se preso con attenzione e moderazione. Durante l’attività fisica, ricordatevi di far loro bere acqua, sia prima che durante il tempo dedicato a giochi e sport.

ZANZARE, ”Sciò!”
Sì, ma come? Utilizzando zanzariere apposite per le culle oppure da applicare alle finestre. All’imbrunire e all’alba, quando le zanzare tendono a essere più numerose, un aiuto può arrivare anche da repellenti naturali. Infine, in caso di dubbi o necessità fate sempre riferimento al vostro pediatra o medico di fiducia.

Buone vacanze.

 

 

https://www.humanitas-sanpiox.it/news/caldo-estivo-e-bambini-i-consigli-per-una-vacanza-sicura/

https://www.humanitasalute.it/prima-pagina-ed-eventi/69540-vacanza-bambini-7-consigli-affrontare-caldo/

https://www.humanitas-sanpiox.it/news/estate-i-consigli-per-proteggere-i-bambini-dalle-punture-di-zanzara/